MIMMO ROTELLA - Mimmo Rotella Institute

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'ARTISTA > BIOGRAFIA
 
Mimmo Rotella è un artista italiano noto soprattutto per l’invenzione del décollage nel 1953. Negli anni Sessanta Rotella si concentra sulle immagini popolari, avvicinandosi alla Pop Art prima e diventando poi uno dei protagonisti del Nouveau Réalisme; negli anni successivi continua a sperimentare con l’invenzione e l’utilizzo di nuove tecniche. Alcune sue opere sono conservate in importanti musei italiani e stranieri: GNAM, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, e MACRO, Museo di Arte Contemporanea, di Roma; MART, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto di Rovereto; Museo del Novecento e Gallerie d’Italia di Milano; Peggy Guggenheim Collection di Venezia; Museo Civico di Arte Contemporanea di Gibellina; National Gallery of Art di Washington; The Menil Collection di Houston; LACMA, Los Angeles County Museum of Art; MUMOK, Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig di Vienna; Centre Pompidou di Parigi; Sprengel Museum di Hannover; Staatsgalerie Stuttgart di Stoccarda; Kunsthalle Mannheim; LWL-Museum für Kunst und Kultur di Münster; Tate Modern di Londra; Stedelijk Museum di Amsterdam; Les Abbattoirs de Toulouse di Tolosa; Tel Aviv Museum; Museu Coleção Berardo di Lisbona; Museo Nacional de Bellas Artes di Buenos Aires.
c
MIMMO ROTELLA
INSTITUTE
via Fratelli Sangallo 10, 20133 Milano Italia
tel. +39 02 38230082
e-mail: info@mimmorotellainstitute.it
2016 © Mimmo Rotella Institute
Torna ai contenuti | Torna al menu